Erasmus +

NUOVA PAGINA FACEBOOK

Vai alla pagina Facebook Erasmus Plus - "IC Plinio il Vecchio"

 

Erasmus Portogallo 30 marzo – 6 aprile 2019

Siamo tornati dalla quarta mobilità del progetto Erasmus intitolato “Promoting Healthy Eating And Physical Activities For Healthier Nations”. Anche questa volta la Plinio ha mandato una delegazione formata da tre insegnanti, Adriana Di Muro, Claudio Cassandra e Simona Rea e da quattro alunni della scuola media.
La prima tappa del nostro viaggio è stata Lisbona. Il fine settimana passato nella colorata capitale portoghese ci ha consentito di vedere la Torre di Belem, punto di partenza per le navi dei grandi esploratori del passato e il Monastero dos Jeronimos, un capolavoro architettonico di stile gotico manuelino. Abbiamo inoltre passeggiato lungo le strade dell’Alfama, il più antico quartiere della città e fatto un giro a bordo di uno degli storici e pittoreschi tram della capitale.
Da Lisbona, un viaggio in treno di quasi quattro ore ci ha portati nella regione meridionale dell’Algarve, più precisamente nella cittadina di Olhao, sede della scuola accogliente denominata Agrupamento de Escolas Profesor Paula Nogueira. Alla stazione ci aspettavano le famiglie ospitanti per darci il benvenuto e accompagnare i giovani ospiti nelle loro case.
Durante la settimana Erasmus di Olhao abbiamo tutti preso parte ad attività scolastiche caratterizzate dal leitmotiv del corretto stile di vita e fatto delle visite sul territorio. Tra queste ultime indimenticabili sono state la gita in mare a bordo di un veliero del diciannovesimo secolo, la giornata trascorsa sull’isola di Culatra, caratterizzata da spiagge ampie e bianche, e infine l’avventuroso giro in canoa presso la località di Fuseta.
A scuola alunni e insegnanti di ogni delegazione hanno spiegato e mostrato delle attività sportive popolari nei loro paesi, hanno partecipato a lezioni di balli di gruppo e poi assistito a una conferenza condotta da esperti nel campo della sana e corretta alimentazione. L’ultimo giorno gli stessi studenti Erasmus si sono intervistati a vicenda per conoscere e confrontare le rispettive abitudini alimentari.
A tal proposito va segnalato l’ottimo servizio mensa di cui abbiamo usufruito a scuola durante l’ora di pranzo. Il menu offerto seguiva gli stessi criteri salutistici mansionati durante la conferenza. Niente cibo spazzatura dunque, bensì un’alimentazione bilanciata comprendente frutta, molta verdura e pesce fresco.
Nel complesso, quest’ultimo viaggio in Portogallo è da considerarsi un’esperienza molto significativa sia per noi insegnanti che abbiamo potuto confrontarci con delle realtà dinamiche e motivanti, sia soprattutto per i nostri alunni che hanno stretto nuove amicizie riuscendo a superare le non indifferenti barriere linguistiche e culturali.

 

Alcuni lavori preparati dalla nostra scuola per gli incontri Erasmus+

Bulimia and Anorexia

Pres. for Greece

2C Erasmus

Eating disorders

La vita di Sam

 

Criteri di selezione per l'incontro Erasmus in Portogallo.

Il prossimo mese di Aprile si svolgerá a Olhao in Portogallo il terzo incontro del progetto Erasmus dal titolo “Promoting Healthy Eating And Physical Activities For Healthier Nations”. 
Come giá avvenuto in Grecia, la scuola media Plinio Il Vecchio invierá quattro alunni a questo atteso appuntamento, uno in piú rispetto ai tre previsti dal progetto per ogni uscita.
La selezione è stata effettuata sulla base dei seguenti criteri:
-ospitalitá data a un alunno straniero partecipante a questo progetto;
-almeno un alunno scelto per classe al fine di massimizzare l'impatto sull'intera scuola;
- carattere collaborativo dell'alunno e assenza di note sul registro scolastico;
-disponibilitá a partecipare ai giochi sportivi in Portogallo;
-incoraggiare l'integrazione degli alunni stranieri all'intero della nostra scuola.
Se qualcuno dei prescelti dovesse rinunciare alla partenza, si provvederá a selezionarne un altro seguendo i criteri summenzionati.

 

 

Erasmus Grecia 15-19 ottobre 2018

 

Lo scorso ottobre 2018 una delegazione della nostra scuola media ha trascorso una settimana in Grecia per prendere parte al terzo incontro del progetto Erasmus intitolato “Promoting Healthy Eating And Physical Activities For Healthier Nations”. La scuola ospitante si trovava sulla piccola isola di Kalymnos, famosa per le arrampicate sportive e per la raccolta delle spugne di mare. Per cinque giorni le famiglie greche si sono prese cura dei nostri alunni, ricambiando, così, l’ospitalità ricevuta dai loro ragazzi lo scorso marzo 2018 a Cisterna di Latina.

 

La delegazione italiana, composta da tre insegnanti e quattro alunni, ha anche trascorso un paio di notti ad Atene, sia per spezzare i lunghi e faticosi viaggi di andata e di ritorno e sia per non lasciarsi sfuggire l’opportunità di visitare una capitale europea ricca di storia e cultura.

 

Le foto selezionate ritraggono alcuni episodi di questa intensa settimana. Si parte con la lunga passeggiata sull’Acropoli del Partenone per passare all’accoglienza ricevuta presso la scuola di Kalymnos, dove gli alunni locali si sono esibiti prima in un concerto strumentale e poi in una danza tradizionale greca. In una delle immagini si vedono anche due ragazzi greci intenti a spiegare la storia del loro istituto a un gruppo di visitatori.

 

Dopo la visita della scuola, gli insegnanti Adriana Di Muro, Claudio Cassandra e Valentina Gesini, hanno consegnato al dirigente scolastico locale una targa di ringraziamento da parte dell’istituto Plinio Il Vecchio.

 

Tra le attività della prima giornata ce stata anche la partecipazione a un laboratorio di cucina fusion, durante il quale uno chef dell’isola ha realizzato dei piatti deliziosi servendosi unicamente degli ingredienti portati da ogni delegazione.

 

Molto interessante è stata la visita al museo delle spugne, dove si è tenuta una lezione riguardante i diversi tipi di spugne presenti nel mar Mediterraneo, le diverse fasi della loro lavorazione e l’importanza che riveste questo prodotto per l’economia locale. Dopodiché i nostri quattro alunni si sono fatti fotografare sfoggiando sulla testa una spugna naturale a forma di corona.

 

L’esibizione di un ballo tradizionale in costume è stata un’attività che non ha riguardato solo i greci, ma ogni singola delegazione. Per alcuni si è rivelata una prova piuttosto impegnativa. Particolarmente coinvolgenti sono state le performance degli alunni rumeni, turchi e italiani. Questi ultimi si sono esibiti in una scatenata pizzica salentina.

 

L’ultimo scatto invece ci riporta ad Atene, e precisamente all’interno dell’antico stadio Palatinaico, che sul finire dell’ottocento ospitò i primi Giochi Olimpici dell’età moderna. Proprio lì gli alunni italiani si sono fatti immortalati nella tipica posa dei vincitori delle Olimpiadi.

 

 

ERASMUS+ 2017/2019

 

Il progetto Erasmus dal titolo “Promuovere una sana alimentazione e l’attività fisica per popoli più sani” si propone di sensibilizzare e di mettere in guardia gli alunni e le loro famiglie dai problemi derivati da uno stile di vita nocivo alla salute. Stiamo parlando di patologie sia fisiche che mentali, ormai piuttosto comuni nei paesi occidentali, come l’obesità, la bulimia e l’anoressia.

 

L’iniziativa coinvolge sette paesi: Italia, Spagna, Portogallo, Grecia, Turchia, Romania e Croazia, e comprende cinque mobilità, cui possono prendere parte sia i docenti, sia gli studenti nel corso del biennio scolastico 2017/2019.

 

 Lo scorso mese di marzo è toccato alla scuola media Plinio Il Vecchio e alle famiglie dei suoi alunni ospitare sei delegazioni straniere. Le foto caricate servono ad immortalare alcune delle attività svolte durante una settimana frenetica ma piena di emozioni.

 

In particolare potete notare l’accoglienza degli ospiti stranieri prima nell’atrio della scuola e poi in auditorium, dove i nostri ragazzi si sono esibiti in un saggio di danza e di chitarra. Lo stesso giorno ogni delegazione ha mostrato una presentazione sulle tematiche del progetto, attività svolta rigorosamente in inglese.

 

Gli altri momenti che appaiono in foto sono il laboratorio per la costruzione di carta artigianale tenuto dal Prof. Scalia, l’incontro con le istituzioni del Comune di Cisterna, al quale hanno partecipato la nostra dirigente Fabiola Pagnanelli, la Prof.ssa Adriana Di Muro ed il Prof. Claudio Cassandra, ed infine la visita al museo del cioccolato di Norma, dove gli alunni italiani e stranieri si sono cimentati nella creazione di golosi cioccolatini.

 


ERASMUS+ 2015/2017

Il progetto europeo Erasmus plus dal titolo : “ Let’s make music on in the classroom” (2015- 2017) è il risultato dell'idea che attraverso la musica potremmo insegnare in modi migliori nelle nostre classi.

I  Paesi Europei coinvolti sono 7 : Italia, Turchia, Spagna, Lituania, Lettonia, Polonia , Ungheria.

Abbiamo voluto dare ai nostri studenti un'educazione di qualità uguale a quella che si riscontra nelle città più grandi e moderne.

Sono stati scelti  studenti da diversi livelli di classi, provenienti da diversi ambienti sociali ed economici, specialmente studenti rischi di isolamento sociale.

 Il personale scolastico è stato scelto tra coloro che desideravano volentieri partecipare alle attività di progetto, interessate all'argomento del progetto e che volevano dedicarsi al raggiungimento degli obiettivi del progetto.

 Oltre agli insegnanti e agli studenti che hanno partecipato ai vari meetings, sono stati coinvolti anche altri insegnanti e studenti che hanno partecipato a tutte le attività locali.

Sono stati coinvolti circa  20 insegnanti e 100 studenti di ciascun paese che hanno partecipato a tutte le attività del progetto.

 Anche i genitori e le persone locali sono state incoraggiate a sostenere il progetto e partecipare ad alcune delle attività a livello locale.

 

 Obiettivi del progetto:

 

- inventare e condividere sia nuovi metodi didattici da utilizzare nelle nostre classi  sia la cultura dei diversi  

  paesi e sviluppare tolleranza e comprensione tra di loro.

  Sette Paesi Europei si sono riuniti per cooperare in attività educative in modo da poter condividere nuovi

  approcci innovativi nell'insegnamento e nell'apprendimento in modo da aumentare la qualità

  dell'istruzione nelle scuole partner.

  Facendo questo, abbiamo rafforzato la creatività ,  l'uguaglianza di genere (scegliendo lo stesso numero di  

  ragazzi e ragazze) al fine di combattere il fallimento  nell'istruzione( dispersione scolastica) .

  Questo progetto ha dato la a possibilità a studenti e insegnanti di scambiarsi  esperienze , rafforzare la

  dimensione europea e migliorare la qualità delle scuole attraverso la cooperazione transnazionale . 

  Abbiamo voluto condividere e esplorare come ciascuna delle  organizzazioni partner utilizzasse musica e 

  canzoni nel processo di insegnamento utilizzando la musica in modi diversi:

- come icebreaker e , così, aumentare la fiducia nel campo dell'istruzione scolastica;

- come strumento didattico  per motivare gli studenti all’apprendimento delle lingue;

- come strumento didattico per l’insegnamento di altre discipline;

- come strumento per stimolare lo spirito di squadra.

Il progetto ha previsto una  serie di "seminari" e / o "workshop" organizzati dall’istituzione ospitante e le persone coinvolte nel progetto (personale, insegnanti e studenti) hanno sperimentato e messo in pratica le attività fornite dall'istituzione ospitante .

Le attività del progetto sono state filmate per creare un database di attività musicali disponibili a tutti sulla rete, mostrando diversi approcci all'utilizzo della musica come strumento didattico.

Questo progetto innovativo ha riunito docenti, studenti e genitori appartenenti a  diversi gruppi culturali , che hanno lavorato attivamente per migliorare i modi di insegnare e imparare condividendo le migliori pratiche didattiche europee.

Prima delle attività transnazionali, gli insegnanti e gli studenti (con la guida degli insegnanti) hanno preparato alcune presentazioni relative all'argomento dell'attività transnazionale.

Durante l'utilizzo della musica in classe, gli insegnanti hanno  creato nuovi modi per motivare gli studenti che hanno  frequentato la scuola più assiduamente e preparato presentazioni e una lezioni di micro-insegnamento da presentare  condividerle con gli  altri paesi partner.

Per quanto riguarda il lato culturale del progetto, le scuole hanno scelto alcune canzoni nazionali e hanno cercato di suonare la musica degli altri paesi utilizzando il  loro strumento musicale nazionale.

 

Metodologia utilizzata

 

Gli studenti sono stati sempre invitati a lavorare come squadra e abbiamo rispettato ciò che hanno  prodotto.

Gli insegnanti sono stati guide per loro e hanno anche lavorato come squadra condividendo la loro esperienza con gli altri insegnanti partner.

 

Risultati e l'impatto:

 

E’ stato realizzato   un sito web del progetto sul quale sono stati caricati tutti i risultati come video,  registrazioni di attività,  foto,  reports con commenti degli studenti e degli insegnanti sull’esperienza vissuta grazie a questo progetto,  notizie sulla stampa locale, un libro di metodologia  , rapporti sui vari meetings, un opuscolo.

Grazie al sito web, I risultati sono disponibili a tutti, in particolare agli insegnanti e agli altri agenti scolastici in modo da poterli utilizzare nelle loro classi.

I ragazzi hanno realizzato molti lavori, oltre quelli di seguito allegati. Altri risultati sono visibili in e-twinning space www.letsmakemusic.eu

Allegati:
URL:DescrizioneDimensione del File
Accedi a questo URL (http://www.icplinioilvecchio.gov.it/images/Erasmus_2017/010 - 5 SENSES ( Lithuania).docx)010 - 5 SENSES ( Lithuania).docx010 - 5 SENSES ( Lithuania).docx0.2 kB
Accedi a questo URL (http://www.icplinioilvecchio.gov.it/images/Erasmus_2017/011 - 5senses.mp3)011 - 5senses.mp3011 - 5senses.mp30.2 kB
Accedi a questo URL (http://www.icplinioilvecchio.gov.it/images/Erasmus_2017/021 - recycle.mp3)021 - recycle.mp3021 - recycle.mp30.2 kB
Accedi a questo URL (http://www.icplinioilvecchio.gov.it/images/Erasmus_2017/030 - The sun is energy ( Lithuania).docx)030 - The sun is energy ( Lithuania).docx030 - The sun is energy ( Lithuania).docx0.2 kB
Accedi a questo URL (http://www.icplinioilvecchio.gov.it/images/Erasmus_2017/031 - The sun is energy.mp3)031 - The sun is energy.mp3031 - The sun is energy.mp30.2 kB
Accedi a questo URL (http://www.icplinioilvecchio.gov.it/images/Erasmus_2017/040 - Capture the Flag.pptx)040 - Capture the Flag.pptx040 - Capture the Flag.pptx0.2 kB
Accedi a questo URL (http://www.icplinioilvecchio.gov.it/images/Erasmus_2017/041 - The Capture the Flag is a traditional children.docx)041 - The Capture the Flag is a traditional children.docx041 - The Capture the Flag is a traditional children.docx0.2 kB
Accedi a questo URL (http://www.icplinioilvecchio.gov.it/images/Erasmus_2017/CARUSO su base di Lara Fabian.mp3)CARUSO su base di Lara Fabian.mp3CARUSO su base di Lara Fabian.mp30.2 kB
Accedi a questo URL (http://www.icplinioilvecchio.gov.it/images/Erasmus_2017/)020 - RECYCLE ( Lithuania).docx020 - RECYCLE ( Lithuania).docx0.2 kB
Accedi a questo URL (http://www.icplinioilvecchio.gov.it/images/Erasmus_2017/filmato erasmus 2015-2016 ( Italy) 2.mp4)filmato erasmus 2015-2016 ( Italy) 2.mp4filmato erasmus 2015-2016 ( Italy) 2.mp40.2 kB
Accedi a questo URL (http://www.icplinioilvecchio.gov.it/images/Erasmus_2017/Filmato4.mp4)Filmato4.mp4Filmato4.mp40.2 kB
Accedi a questo URL (http://www.icplinioilvecchio.gov.it/images/Erasmus_2017/How useful and stimulating is the music.pptx)How useful and stimulating is the music.pptxHow useful and stimulating is the music.pptx0.2 kB
Accedi a questo URL (http://www.icplinioilvecchio.gov.it/images/Erasmus_2017/INTERMEZZO 2016 - EDITION IV - Romania.mp4)INTERMEZZO 2016 - EDITION IV - Romania.mp4INTERMEZZO 2016 - EDITION IV - Romania.mp40.2 kB
Accedi a questo URL (http://www.icplinioilvecchio.gov.it/images/Erasmus_2017/INTERMEZZO 2016 - EDITION IV 1- Romania.mp4)INTERMEZZO 2016 - EDITION IV 1- Romania.mp4INTERMEZZO 2016 - EDITION IV 1- Romania.mp40.2 kB
Accedi a questo URL (http://www.icplinioilvecchio.gov.it/images/Erasmus_2017/logo italiano.png)logo italiano.pnglogo italiano.png0.2 kB
Accedi a questo URL (http://www.icplinioilvecchio.gov.it/images/Erasmus_2017/Project Leaflet.pdf)Project Leaflet.pdfProject Leaflet.pdf0.2 kB
Accedi a questo URL (http://www.icplinioilvecchio.gov.it/images/Erasmus_2017/PTT Inlgese lavoro presentazione per Latvia.ppt)PTT Inlgese lavoro presentazione per Latvia.pptPTT Inlgese lavoro presentazione per Latvia.ppt0.2 kB
Accedi a questo URL (http://www.icplinioilvecchio.gov.it/images/Erasmus_2017/questionnaire music english.docx)questionnaire music english.docxquestionnaire music english.docx0.2 kB
Accedi a questo URL (http://www.icplinioilvecchio.gov.it/images/Erasmus_2017/ROLE AND IMPORTANCE OF FOLK MUSIC AND DANCE ( SPAIN).pptx)ROLE AND IMPORTANCE OF FOLK MUSIC AND DANCE ( SPAIN).pptxROLE AND IMPORTANCE OF FOLK MUSIC AND DANCE ( SPAIN).pptx0.2 kB
Accedi a questo URL (http://www.icplinioilvecchio.gov.it/images/Erasmus_2017/ROLE AND IMPORTANCE OF FOLK MUSIC AND DANCE.ppt)ROLE AND IMPORTANCE OF FOLK MUSIC AND DANCE.pptROLE AND IMPORTANCE OF FOLK MUSIC AND DANCE.ppt0.2 kB
Accedi a questo URL (http://www.icplinioilvecchio.gov.it/images/Erasmus_2017/Tammurriata Nera - Nuova Compagnia di Canto Popolare (mp3cut.net).mp3)Tammurriata Nera - Nuova Compagnia di Canto Popolare (mp3cut.net).mp3Tammurriata Nera - Nuova Compagnia di Canto Popolare (mp3cut.net).mp30.2 kB
Accedi a questo URL (http://www.icplinioilvecchio.gov.it/images/Erasmus_2017/TARANTELLA NAPOLETANA - DANZA.mp4)TARANTELLA NAPOLETANA - DANZA.mp4TARANTELLA NAPOLETANA - DANZA.mp40.2 kB
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta